Pappardelle al ragù di capriolo con ricotta salata e polvere di alloro

//

Isabel Lopez

Introduzione:

La pasta è uno dei piatti più amati in Italia e i pappardelle sono uno dei formati più apprezzati. Oggi ti propongo una deliziosa ricetta di pappardelle con ragù di capriolo, ricotta salata e polvere di alloro. Questo piatto è un vero e proprio tripudio di sapori e ti farà sentire come se fossi seduto a tavola in un ristorante italiano.

Ingredienti:

  • 300g di pappardelle fresche
  • 400g di carne di capriolo macinata
  • 1 cipolla tritata finemente
  • 2 spicchi di aglio tritati
  • 1 carota tritata finemente
  • 1 gambo di sedano tritato finemente
  • 1 lattina di pomodori pelati
  • 200ml di vino rosso
  • 50g di ricotta salata grattugiata
  • 1 foglia di alloro
  • Olio d’oliva extra vergine
  • Sale e pepe q.b.

Procedimento:

1. Inizia preparando il ragù di capriolo. In una pentola capiente, scalda un po’ di olio d’oliva e aggiungi la cipolla, l’aglio, la carota e il sedano tritati finemente. Lascia soffriggere a fuoco medio fino a quando gli ingredienti saranno dorati.
2. Aggiungi la carne di capriolo macinata nella pentola e rosolala bene, mescolando di tanto in tanto per assicurarti che si cuocia uniformemente.
3. Una volta che la carne di capriolo è ben rosolata, sfuma con il vino rosso e lascialo evaporare completamente.
4. Aggiungi i pomodori pelati alla pentola e spezzettali con una spatola. Aggiungi anche la foglia di alloro, sale e pepe a piacere. Copri la pentola e lascia cuocere il ragù a fuoco basso per almeno 1 ora, mescolando di tanto in tanto.
5. Nel frattempo, porta a bollore una pentola d’acqua salata e cuoci le pappardelle seguendo le istruzioni sulla confezione. Scolale al dente e mettile da parte.
6. Quando il ragù di capriolo sarà pronto, rimuovi la foglia di alloro e assaggia per regolare il sale e il pepe, se necessario.
7. Aggiungi le pappardelle nella pentola con il ragù di capriolo e mescola delicatamente per far sì che la salsa aderisca bene alla pasta.
8. Servi le pappardelle con ragù di capriolo su piatti individuali, spolvera con ricotta salata grattugiata e una leggera spruzzata di polvere di alloro.
9. Goditi questo piatto rustico e saporito che porterà un pezzetto d’Italia nella tua cucina!

Conclusioni:

Le pappardelle con ragù di capriolo, ricotta salata e polvere di alloro sono una vera delizia per tutti gli amanti della cucina italiana. Questo piatto ricco e saporito ti farà sentire come se fossi in un autentico ristorante italiano. Prepara questa deliziosa ricetta per sorprendere i tuoi amici e familiari, e lasciati conquistare dai sapori unici di questa combinazione di ingredienti. Buon appetito!

Deliziosa ricetta: Pappardelle al ragù di capriolo, ricotta salata e polvere di alloro

Le pappardelle al ragù di capriolo è un piatto tradizionale italiano che sicuramente delizierà il palato di chiunque. La ricotta salata aggiunge una nota cremosa e salata, mentre la polvere di alloro dona un aroma speciale. Questo piatto è perfetto per una cena elegante o per un’occasione speciale. La pasta fresca si sposa alla perfezione con il ragù di capriolo, che ha un sapore deciso e avvolgente. Per prepararlo, basta seguire alcuni semplici passaggi e il risultato sarà un piatto di pasta ricco di sapori e aromi.

Il Ragù Bolognese Classico Italiano di Gennaro Contaldo | Citalia

R COME RAGÙ: PAPPARDELLE AL RAGÙ BIANCO DI CINGHIALE – Alfabeto di Giorgione

Quali sono gli ingredienti principali per preparare una deliziosa pappardelle con ragù di capriolo, ricotta salata e polvere di alloro?

Gli ingredienti principali per preparare una deliziosa pappardelle con ragù di capriolo, ricotta salata e polvere di alloro sono pappardelle (una pasta lunga e larga), ragù di capriolo (un sugo a base di carne di cervo), ricotta salata (un formaggio a pasta dura e salato) e polvere di alloro (foglie di alloro essiccate e sbriciolate).

Quali sono i passaggi fondamentali per cucinare al meglio le pappardelle con ragù di capriolo, ricotta salata e polvere di alloro?

I passaggi fondamentali per cucinare al meglio le pappardelle con ragù di capriolo, ricotta salata e polvere di alloro sono i seguenti:

1. Preparare il ragù di capriolo: rosolare la carne di capriolo con olio d’oliva, cipolla, carote, sedano e aglio. Aggiungere vino rosso e farlo evaporare. Aggiungere poi pomodori pelati, sale, pepe, rosmarino e alloro. Cuocere a fuoco lento per almeno 3 ore.

2. Preparare le pappardelle: mescolare farina, uova e un pizzico di sale fino ad ottenere un impasto omogeneo. Stendere la pasta con un matterello e tagliarla a strisce larghe. Cuocere le pappardelle in abbondante acqua salata finché non risultano al dente.

3. Condire le pappardelle: scolare le pappardelle e condire con il ragù di capriolo. Aggiungere ricotta salata grattugiata e una spolverata di polvere di alloro per un tocco di aroma.

Risultato finale: deliziose pappardelle al ragù di capriolo, arricchite dalla morbida ricotta salata e dall’intenso aroma dell’alloro.

Ci sono alternative o varianti che posso provare nella preparazione delle pappardelle con ragù di capriolo, ricotta salata e polvere di alloro?

Sì, ci sono alcune alternative che puoi provare nella preparazione delle pappardelle con ragù di capriolo, ricotta salata e polvere di alloro. Puoi sostituire la ricotta salata con del pecorino grattugiato per un sapore più intenso o con del parmigiano per un gusto più delicato. Inoltre, potresti aggiungere delle erbe aromatiche come il rosmarino o il timo per arricchire il sapore del ragù di capriolo. Infine, se preferisci un’opzione vegetariana, puoi sostituire la carne di capriolo con funghi porcini o tofu affumicato per un piatto altrettanto gustoso.

Le pappardelle con ragù di capriolo, ricotta salata e polvere di alloro è un piatto delizioso e ricco di sapori. Questa prelibatezza italiana è perfetta per gli amanti della cucina tradizionale.

Valori nutrizionali:

  • Calorie: 400-500 kcal per porzione
  • Grassi: 10-15 g per porzione
  • Carboidrati: 40-50 g per porzione
  • Proteine: 20-25 g per porzione

La pappardelle, una pasta larga e piatta, si sposa perfettamente con il delicato ragù di capriolo. La carne di capriolo, tenera e saporita, viene cotta a fuoco lento insieme a pomodori e aromi, creando un sugo intenso e avvolgente.

La ricotta salata, formaggio fresco stagionato e salato, viene grattugiata sopra il piatto per aggiungere un tocco di cremosità e sapidità. La polvere di alloro, ottenuta dalla macinazione delle foglie di alloro essiccate, dona un profumo unico al piatto.

Importante: Ricordate di cuocere le pappardelle al dente e di scolarle bene prima di condirle. Servite il piatto ben caldo e gustate ogni boccone. Buon appetito!

Lascia un commento