Pesto di Pistacchio con Bacon e Tuorlo Marinato: una ricetta deliziosa

//

Isabel Lopez

Introduzione:
La combinazione di sapori nel mio piatto di oggi è semplicemente deliziosa. Lo Spaghetto Quadro al Pesto di Pistacchio con Bacon Croccante e Tuorlo Marinato è una vera delizia per il palato. Questa ricetta unisce la freschezza e la cremosità del pesto di pistacchio con la croccantezza e il sapore intenso del bacon, il tutto completato dal gusto unico del tuorlo marinato. Preparatelo per una cena speciale o per deliziare i vostri ospiti!

Ingredienti:

  • 320g di Spaghetto Quadro
  • 80g di pistacchi sgusciati e pelati
  • 60g di parmigiano grattugiato
  • 60g di pecorino romano grattugiato
  • 10 foglie di basilico fresco
  • 1 spicchio d’aglio
  • 100ml di olio extravergine di oliva
  • 150g di bacon a cubetti
  • 4 tuorli d’uovo
  • Sale q.b.

Procedimento:

1. Mettete a bollire abbondante acqua salata per cuocere gli spaghetti quadri. Mentre l’acqua si scalda, preparate il pesto di pistacchio.

2. In un mixer, unite i pistacchi, il parmigiano, il pecorino, le foglie di basilico, lo spicchio d’aglio e un pizzico di sale. Frullate il tutto fino ad ottenere una consistenza cremosa.

3. Aggiungete gradualmente l’olio extravergine di oliva al mixer, frullando il tutto fino ad ottenere un pesto omogeneo. Assaggiate e regolate di sale se necessario.

4. In una padella antiaderente, fate rosolare i cubetti di bacon fino a renderli croccanti. Una volta cotti, metteteli da parte su della carta assorbente per eliminare l’eccesso di grasso.

5. In un contenitore, separate i tuorli dagli albumi e mettete i tuorli in una piccola ciotola. Condite ogni tuorlo con una spruzzata di olio extravergine di oliva e aggiustate di sale. Lasciate marinare in frigorifero per circa 30 minuti.

6. Cuocete gli spaghetti quadri in acqua salata bollente seguendo le istruzioni sulla confezione per ottenere una consistenza al dente. Scolateli e metteteli in una grande ciotola.

7. Aggiungete il pesto di pistacchio agli spaghetti quadri e mescolate bene per amalgamare il tutto.

8. Distribuite gli spaghetti nei piatti individuali e guarnite con il bacon croccante. Posizionate delicatamente un tuorlo marinato sopra ogni piatto e servite immediatamente.

Godetevi questa deliziosa combinazione di sapori nel vostro Spaghetto Quadro al Pesto di Pistacchio con Bacon Croccante e Tuorlo Marinato! Un’esplosione di gusto che lascerà i vostri ospiti a bocca aperta!

Spaghetto quadrato al pesto di pistacchio con pancetta croccante e uovo marinato

Lo spaghetto quadrato al pesto di pistacchio con pancetta croccante e uovo marinato è un piatto davvero delizioso. La combinazione dei sapori intensi del pesto di pistacchio con la pancetta croccante e l’uovo marinato crea un’esplosione di gusto in bocca.

Il segreto di questo piatto sta nella scelta degli ingredienti di alta qualità. Il pesto di pistacchio deve essere fatto con pistacchi freschi e fragranti, insieme a olio extravergine di oliva e formaggio Parmigiano Reggiano. La pancetta croccante completa il piatto con la sua consistenza e sapore unici.

L’uovo marinato, invece, aggiunge un tocco di cremosità al piatto. L’uovo viene marinato in una miscela di aceto di vino bianco, olio extravergine di oliva, sale e pepe per qualche ora, permettendo ai sapori di penetrare nell’uovo.

Per preparare questo piatto, cuoci gli spaghetti quadrati al dente in acqua salata. Nel frattempo, fai rosolare la pancetta in una padella fino a renderla croccante. Una volta pronti, scola gli spaghetti e condiscili con il pesto di pistacchio. Aggiungi la pancetta croccante sopra gli spaghetti e guarnisci con l’uovo marinato tagliato a metà.

Servi subito e goditi questo piatto ricco di sapore e consistenza.

PACCHERI CON GAMBERI, PISTACCHIO E ZAFFERANO

L’AMATRICIANA NON HA INTERPRETAZIONI! – LA RICETTA DEPOSITATA

Quali sono gli ingredienti necessari per preparare gli spaghetti quadrati al pesto di pistacchio con bacon croccante e tuorlo marinato?

Gli ingredienti necessari per preparare gli spaghetti quadrati al pesto di pistacchio con bacon croccante e tuorlo marinato sono: spaghetti quadrati, pesto di pistacchio, bacon, tuorli d’uovo, sale e pepe.

Quali sono i passaggi per cucinare gli spaghetti quadrati al pesto di pistacchio con bacon croccante e tuorlo marinato?

Ecco i passaggi per cucinare gli spaghetti quadrati al pesto di pistacchio con bacon croccante e tuorlo marinato:

1. Prepara gli ingredienti: raccogli tutti gli ingredienti necessari, compresi gli spaghetti quadrati, il pesto di pistacchio, il bacon e i tuorli marinati.
2. Cuoci gli spaghetti: porta a ebollizione una pentola d’acqua salata e cuoci gli spaghetti seguendo le istruzioni sulla confezione. Scolali al dente.
3. Prepara il bacon: in una padella antiaderente, fai rosolare il bacon fino a renderlo croccante. Rimuovi il bacon dalla padella e mettilo da parte su un piatto foderato con carta assorbente per eliminare l’eccesso di grasso.
4. Prepara il tuorlo marinato: prepara una marinata per i tuorli mescolando ingredienti come aceto di vino rosso, olio d’oliva, sale e pepe. Lascia i tuorli in ammollo nella marinata per almeno 30 minuti.
5. Condisci gli spaghetti: una volta scolati gli spaghetti, condiscili con il pesto di pistacchio fino a coprirli completamente.
6. Impiatta: metti gli spaghetti sul piatto da portata, posiziona sopra il bacon croccante e guarnisci con i tuorli marinati.
7. Servi: servi gli spaghetti quadrati al pesto di pistacchio con bacon croccante e tuorlo marinato caldi e gustali!

Buon appetito!

Posso sostituire il bacon con un’alternativa vegetariana in questa ricetta di spaghetti quadrati al pesto di pistacchio con bacon croccante e tuorlo marinato?

Sì, puoi sostituire il bacon con un’alternativa vegetariana, come ad esempio il tofu affumicato o le fette di seitan.

Un piatto delizioso come lo Spaghetto quadro al pesto di pistacchio con bacon croccante e tuorlo marinato può essere una scelta nutriente per il tuo pasto. Ecco i valori nutrizionali di questa ricetta:

  • Calorie: 300 kcal
  • Grassi: 15g
  • Carboidrati: 30g
  • Proteine: 10g

Ricorda che questi valori possono variare a seconda delle quantità degli ingredienti utilizzati nella ricetta. Assicurati di seguire una dieta equilibrata e di adattare le porzioni alle tue esigenze personali.

Lascia un commento