Ricetta Carne Salata

//

Isabel Lopez

Buon giorno cari lettori!

Oggi voglio condividere con voi una ricetta tradizionale della mia regione: la carne salada. Questo piatto è tipico del Trentino e si prepara con carne di manzo che viene salata e aromatizzata per poi essere gustata cruda o cotta.

Ingredienti:

  • 1 kg di tagli di manzo
  • 150 g di sale grosso
  • 1 spicchio d’aglio
  • pepe nero in grani q.b.
  • rosmarino q.b.
  • salvia q.b.

Procedimento:

  1. Pulire la carne e tagliarla a fette sottili.
  2. In una ciotola, mescolare il sale grosso con le erbe aromatiche tritate, l’aglio schiacciato e i grani di pepe nero.
  3. Cospargere le fette di carne con il composto di sale e posizionarle in un recipiente a strati alternati senza sovrapporle troppo.
  4. Coprire il contenitore con un peso, ad esempio un piatto con un barattolo pieno d’acqua sopra, e lasciare la carne a marinare in frigorifero per 10-12 giorni.
  5. Dopo il periodo di marinatura, sciacquare bene la carne sotto acqua corrente per eliminare il sale in eccesso.
  6. Asciugare le fette con carta da cucina e servire cruda come antipasto o cuocerle in padella con un filo d’olio extravergine di oliva.

Buon appetito!

Carne salada: la ricetta originale

La carne salada è un piatto tipico dell’alta cucina italiana, in particolare della tradizione culinaria del Nord Italia. Si tratta di una preparazione molto semplice e veloce, ma dal sapore intenso e deciso. La carne usata solitamente è quella di manzo, ma si possono utilizzare anche altre carni, come quella di cavallo o di cervo.

La ricetta originale prevede una semplice marinatura con sale grosso e spezie, che dà alla carne un sapore unico e particolare. Una volta marinata, la carne viene lavata e asciugata accuratamente, quindi viene tagliata a fette sottili e servita.

La carne salada è un piatto molto versatile che si presta a molteplici utilizzi in cucina: è ottima da gustare come antipasto, da servire come secondo piatto con contorni di verdure o insalate, oppure da utilizzare come ingrediente per sughi o ripieni di pasta. Provala!

I Do Not Know More Delicious Than This Recipe For Beef Ribs In The Oven! Juicy, Tasty And Healthy

L’insalata più gustosa della carne! Cibo semplice e veloce! #749

Quali sono gli ingredienti della carne salata?

La carne salata è un tipo di carne che viene sottoposta a un processo di salatura per aumentarne la conservazione. Gli ingredienti principali per prepararla sono la carne (solitamente di manzo), il sale e le spezie. La carne viene tagliata a pezzi e coperta con abbondante sale grosso e spezie come aglio, pepe nero, rosmarino e salvia. Dopo aver fatto riposare la carne salata in frigorifero per alcuni giorni, si procede poi con il lavaggio accurato per eliminare il sale in eccesso e le spezie. La carne salata è spesso utilizzata nella cucina italiana per preparare piatti come il bollito o il brasato.

Qual è la carne salata?

La carne salata è un particolare tipo di carne di manzo, tipico del nord Italia, che viene sottoposto a una salatura prolungata prima di essere consumato. La salatura ha lo scopo di preservare la carne e renderla più saporita. Solitamente la carne salata viene utilizzata come ingrediente principale in molti piatti della tradizione culinaria italiana come la pasta alla carbonara o la pasta con le sarde. È anche un ottimo accompagnamento per i piatti di verdure o come antipasto.

Qual è il processo di produzione della carne salata?

La carne salata o bresaola è un piatto tipico della cucina italiana, originario della regione della Valtellina. Il processo di produzione inizia con la scelta dei tagli di carne, che devono essere magri e privi di grassi.

Successivamente, la carne viene sottoposta a una marinatura a secco con sale grosso, pepe, aglio e altre spezie per alcuni giorni. Dopo questa fase di marinatura, la carne viene lavata e accuratamente asciugata.

A questo punto, la carne viene legata con uno spago e posta in un ambiente fresco e ben ventilato per circa due mesi. Durante questo periodo, la carne viene affumicata e massaggiata regolarmente per garantirne l’omogeneità del sapore e della consistenza.

Infine, la carne salata è pronta per essere servita, solitamente tagliata a fette sottili e condita con olio extravergine d’oliva e limone, oppure accompagnata da formaggi freschi e verdure di stagione.

Qual è la durata di conservazione della carne salata?

La durata di conservazione della carne salata dipende da diversi fattori, tra cui il tipo di carne utilizzato, la quantità di sale e altri ingredienti usati per la salatura e le condizioni di conservazione. In generale, però, la carne salata può essere conservata per un periodo che va dalle due alle quattro settimane, in frigorifero o in luoghi freschi e asciutti. È importante controllare regolarmente lo stato della carne e scartarla se si nota qualsiasi segno di deterioramento, come cattivo odore o muffa.

Quali sono gli ingredienti principali per preparare la carne salada secondo la ricetta tradizionale?

La carne salada è un piatto tipico del Trentino-Alto Adige. Gli ingredienti principali per prepararla sono la carne di manzo, il sale grosso, l’aglio e le erbe aromatiche come il rosmarino e il pepe nero. Una volta preparata la miscela di sale e spezie, si massaggia bene sulla carne per farlo penetrare bene. La carne viene quindi riposta in un sacchetto di plastica e posta in frigorifero per qualche giorno, a seconda della grandezza del pezzo di carne. Una volta che la carne è pronta, va sciacquata sotto acqua corrente per eliminare il sale in eccesso e poi tagliata a fette sottili da servire come antipasto o secondo piatto.

Come si cucina la carne salada per ottenere un risultato morbido e saporito?

Per cucinare la carne salata in modo morbido e saporito, ci sono alcuni passaggi importanti da seguire.

Passaggio 1: Risciacquare bene la carne salata per rimuovere l’eccesso di sale.
Passaggio 2: Mettere la carne salata in una pentola con acqua fredda e portare ad ebollizione.
Passaggio 3: Scolare l’acqua e ripetere questa operazione almeno altre due volte, cambiando l’acqua ogni volta.
Passaggio 4: Adesso la carne è pronta per essere cotta a vapore o brasata con aromi a piacimento.
Ricorda che la carne salata ha un gusto già molto sapido, quindi attenzione alla quantità di sale aggiunto nella preparazione finale.

Quali varianti della ricetta della carne salada si possono realizzare e con quali abbinamenti di contorni?

La carne salada è un piatto tipico della cucina trentina e dell’Alto Adige. La ricetta classica prevede l’utilizzo di carne di manzo, che viene salata e stagionata per alcune settimane. Tuttavia, esistono diverse varianti della ricetta che si possono realizzare.

Una prima variante prevede l’utilizzo di carni diverse da quella di manzo, come ad esempio la carne di cavallo o la carne di cervo. Queste variazioni donano alla carne salada un sapore più deciso e particolare.

Un’altra variante riguarda la marinatura della carne prima di procedere con la salatura. Si possono utilizzare diverse spezie e erbe aromatiche per insaporire la carne, come ad esempio il pepe rosa, l’alloro, il timo o il rosmarino. Inoltre, è possibile marinare la carne in vino rosso o bianco, oppure in aceto.

Per quanto riguarda gli abbinamenti di contorni, la carne salada si sposa bene con le patate al forno o lesse, con le verdure grigliate o saltate in padella, con i funghi trifolati e con la polenta. Inoltre, si può servire come antipasto insieme a formaggi di malga e soppressa.

Ecco i valori nutrizionali per la ricetta di carne salata:

Calorie: 250 kcal
Proteine: 25g
Grassi: 16g
Carboidrati: 0g
Fibre: 0g

Ricorda di considerare queste informazioni quando pianifichi il tuo pasto!

Lascia un commento